........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Superbonus 2023: cosa succede ai lavori non ancora approvati #adessonewsitalia


Il Dl Aiuti quater, pubblicato giorni fa in Gazzetta Ufficiale cambia le leggi per quanto riguarda il Superbonus nel 2023

superbonus superbonus 2023 (Foto Pixabay)

Lo scorso 18 novembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dl Aiuti quater che include, tra i tanti aiuti messi in campo dal Governo, anche delle novità per quanto riguarda il Superbonus 110%. La pubblicazione in Gazzetta rende effettive sin da subito le novità e molte di queste, riguardo il Superbonus, riguardano i lavori non ancora approvati.

Sin dalla sua introduzione nel luglio 2020 ha portato con sé polemiche e problemi vari che riguardano soprattutto il credito d’imposta. Con le nuove novità introdotte nel Dl Aiuti quater coloro che vogliono ottenere il Superbonus devono presentare la Cilas, Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata Superbonus, entro il 25 novembre relativa alle spese del 2023.

Superbonus 110%: cosa cambia con il Dl Aiuti quater

superbonussuperbonus 2023 (Foto Pixabay)

I condomini che ancora non hanno approvato gli interventi relativi al Superbonus sono fuori tempo massimo, dato che la scadenza è il 25 novembre, dal momento che le assemblee condominiali devono essere convocate con almeno cinque giorni in anticipo. La novità del Dl Aiuti quater riguarda poi proprio la Cilas.

Questa procedura amministrativa deve essere compiuta da un architetto, geometra o ingegnere ed è stata introdotta per rendere più immediato il disbrigo delle pratiche necessarie ai lavori che rientrano sotto l’egida del Superbonus. La Cilas deve essere presentata entro il 25 novembre con la prova che l’assemblea condominiale abbia deliberato i lavori prima di tale data.

LEGGI ANCHE: Con la casa passiva risparmi molto sul riscaldamento: di cosa si tratta

Per poter ottenere il Superbonus relativo alle spese del 2023, quindi, bisogna che il preventivo sia già stato approvato e che le spese siano già ripartite e che quindi sono state già nominate ed incaricate una o più aziende per l’esecuzione dei lavori. Senza questi requisiti è impossibile chiedere il Superbonus 110%.

LEGGI ANCHE: Affitto, il proprietario non può chiedere aumento in questo caso

I lavori per il Superbonus potranno essere avviati solo dopo la regolare stesura della delibera approvata dall’assemblea. L’assenza della Cilas o della delibera di condominio ha ricadute solo sui lavori effettuati nel corso del 2023. Questo significa che restano coperti dal Superbonus solo gli interventi effettuati fino al 31 dicembre 2022. 

A partire dal 1° gennaio 2023, quindi, i lavori rientreranno sotto l’egida della riduzione al 90%. Sono tante, intanto, le forze politiche che sono contro la scadenza, imminente, del 25 novembre per presentare i documenti e in molti chiedono una proroga fino al 31 dicembre 2022.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.pensioniora.it/2022/11/23/superbonus-2023-lavori-non-approvati-cilas/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

[embedyt] https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PL8pN5YCAhO9bfobms7YHWj5OSo6Qao8L_&layout=gallery[/embedyt]
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.