........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Roma, a piazza Bologna degrado e abbandono del punto ristoro. «Fatiscente e pieno di rifiuti, così dal 2017» #adessonewsitalia

Spreco dei soldi dei contribuenti, sporcizia, abbandono è quello che i residenti di piazza Bologna recriminano da anni per un ex punto ristoro posto di fianco al Giardino Giuseppe De Meo in viale di Villa Massimo nel quartiere Nomentano a due passi da Villa Torlonia. Sul banco degli imputati quindi questa volta sale un ex punto ristoro in stato di abbandono ormai dal lontano 2017, uno spettacolo che i residenti del quartiere Nomentano sono costretti a vedere tutti i giorni transitando per viale di Villa Massimo. Un immobile di proprietà comunale vittima della burocrazia ferma tra Dipartimenti comunali e locali che non sono riusciti a sbrogliare le modalità che dovrebbero definire il provvedimento finale. La struttura data in concessione dal 2001 ma revocata anni dopo per vizi di forma riguardante il subentro e varie irregolarità amministrative e che hanno portato negli anni dopo una lunga controversia fatta di ricorsi e contro ricorsi alla chiusura definitiva nel 2017 è rimasto per tutti questi anni abbandonato a se stesso. Le sentenze del Consiglio di Stato per ultime chiedevano con urgenza la messa in concessione o comunque il recuperato dell’immobile per restituirlo nuovamente alla cittadinanza.

{ const d = document.createElement(“div”); d.setAttribute(“id”, “adv_Inread”); here.insertAdjacentElement(“afterEnd”,d); googletag.cmd.push(function() { const slotInread = googletag.defineSlot(“/38681514,22676347843/”+impostazioni_testata.testata_dfp+”/”+impostazioni_testata.sezione_dfp+”/Inread”,[[2,1],[300,250]],”adv_Inread”).addService(googletag.pubads()); googletag.display(slotInread.getSlotId().getDomId()); _trigger(“inread.dfp.afterDisplay”, slotInread); }); }); // OUTBRAIN creation _waitFor(“cookielaw_5_denied”, () => { (function(c,div){ // setto il div e lo inserisco nel DOM div.classList.add(“OUTBRAIN”); div.setAttribute(“data-src”,”https%3A%2F%2Fwww.ilmessaggero.it%2Froma%2Ftiburtino%2Fpiazza_bologna_punto_ristoro_degrado_nomentana-7016059.html”); div.setAttribute(“data-widget-id”,”AR_10″); c.insertAdjacentElement(“beforeBegin”,div); // carico lo script loadScript(“//widgets.outbrain.com/outbrain.js”, function(){OBR.extern.researchWidget();}); })(here,document.createElement(“div”)) }); })(document.currentScript); ]]]]]]>]]]]>]]>

APPROFONDIMENTI

Cosa che, nonostante le reiterate richieste non è stato mai fatto. C’è da sottolineare che l’immobile sorge di fianco al Giardino Giuseppe De Meo, parco giochi che ogni giorno attira bambini e anziani, unico punto ristoro e l’unico dotato di servizi igienici di tutto il Giardino (almeno lo era, ndr).

Roma, residenti in fuga da piazza Bologna: «Costretti a cambiare casa». Quartiere ostaggio di caos e bivacchi

Dopo l’apertura del Giardino (chiuso dal 2013 al 2019) si sarebbe dovuto procedere anche alla riapertura della struttura con annessi servizi igienici, ma che non è mai avvenuto, quindi l’immobile dopo anni diventato fatiscente e «inondato dai rifiuti e dalle erbacce, con vetri rotti e porte divelte», lasciato nel degrado più completo nonostante i ripetuti appelli delle Associazioni e dei comitati di Quartieri, Viva Villa Massimo in testa, ancora attende un intervento degli organi competenti che fino adesso sono rimasti sempre sordi agli appelli di tutti.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.ilmessaggero.it/roma/tiburtino/piazza_bologna_punto_ristoro_degrado_nomentana-7016059.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

[embedyt] https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PL8pN5YCAhO9bfobms7YHWj5OSo6Qao8L_&layout=gallery[/embedyt]
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.